CATAWIKI OPINIONI

Catawiki ed Ebay a confronto:

Per vendere ed acquistare su Catawiki, piu’ di 80 categorie dalle macchine fotografiche  ai diamanti , macchine d’epoca e nuove ,dagli oggetti di design all’ antiquariato e molto altro. Dovete registrarvi creando un account (operazione rapidissima) e, fin qui, nulla di strano. La piattaforma è decisamente semplice ed intuitiva, facilissima da usare.

Potete trovare, nelle varie categorie, oggetti singoli ma sono soprattutto i lotti a rappresentare il pezzo forte di Catawiki che, nell’organizzare le aste, guadagna sulle commissioni applicate al compratore (9%) ed al venditore (12,5% sull’offerta vincente).

Il sito di aste online tratta oggetti speciali di seconda mano…

Il compratore può fare un’offerta diretta (l’importo inserito che consente di vincere l’asta e che sia pari o superiore ad un’eventuale prezzo di riserva) oppure automatica (l’offerta massima che viene rilanciata automaticamente).

Per ogni oggetto, il prezzo di partenza è sempre , per tutti: 1 euro.

Non esiste  ‘Compralo Subito’ ed il sito olandese di aste online richiede delle volte ( non sempre)ai venditori copia di un documento di identità per maggiore sicurezza, al fine di evitare truffe.

A differenza di Ebay, gli oggetti sono sottoposti a perizie di esperti specialisti del settore, che ne verificano l’autenticità sulla base della descrizione e di una serie di foto inviate dai venditori, e per valutarne anche il prezzo corrente. I pareri su Catawiki registrano un particolare apprezzamento per questo servizio che il più famoso Ebay non offre.

Metodi di pagamento ed assistenza clienti.

Per ora, non sono accettati pagamenti tramite Paypal ma soltanto tramite carta di credito e bonifico.

Catawiki.com funziona da mediatore con il sistema Escrow: la cifra pagata dall’acquirente viene bloccata, trattenuta dal sito finché non viene completata correttamente la transazione commerciale senza che sopraggiungano problemi di spedizioni o pagamenti.

Il venditore, nel frattempo, dovrà anticipare le spese di spedizione che potrà recuperare una volta che il pagamento verrà sbloccato da Catawiki, ad operazione conclusa e con l’ok dell’acquirente.

La certificazione di esperti del settore ed il blocco del pagamento fino al corretto completamento della transazione rappresentano una doppia garanzia da eventuali fregature, soprattutto in riferimento all’autenticità degli oggetti messi all’asta.

Catawiki offre un centro di assistenza attraverso tre diversi canali: numero telefonico (+39 02 9475 3912) attivo dal lunedì al sabato, e-mail tramite modulo di contatto oppure Servizio Clienti Domande Frequenti.

Vai su Catawiki.com >


Opinioni su Catawiki, recensioni

Online si leggono su Catawiki opinioni e recensioni buone e meno buone: per molti, l’unico modo per  scoprire davvero come funziona e fino a che punto vale la pena provare a vendere o acquistare attraverso questo sito di aste online è provarlo direttamente.

La versione italiana della piattaforma,  di Catawiki recensioni ed opinioni generali, può migliorare nelle sue funzioni di ricerca, filtri e navigabilità all’interno del sito.

Le opinioni su Catawiki più positive apprezzano particolarmente la ricchezza di oggetti introvabili messi all’asta nel sito, la presenza di esperti (che verificano l’autenticità ed il valore degli oggetti) ed il fatto che l’acquirente sia particolarmente tutelato visto che il venditore viene pagato da Catawiki sono se la transazione va a buon fine.

D’altra parte, le opinioni meno buone partono proprio dai venditori che devono anticipare le spese di spedizione e potranno ricevere (se tutto va bene) il pagamento con un certo ritardo.

E se l’oggetto arriva danneggiato? Il venditore dovrà vedersela con l’acquirente per risolvere il problema e sperare di ricevere i soldi. Una delle regole prevede, oltretutto, che l’acquirente possa contattare il venditore solo a pagamento avvenuto.

Diversi venditori ammettono che, oltre a dover anticipare le spese di spedizione e dover attendere circa 7 giorni per ricevere il denaro, le commissioni (12,5%) sono alte e tutto questo risulta scoraggiante.

Catawiki è consigliato a venditori in grado di offrire molti oggetti (ancor meglio i lotti), ma anche  è adatto per piccoli venditori privati ai quali consigliamo di prestare  attenzione e leggere tutte le causule per non incorrere in franteindimenti .

Opinioni su Catawiki: Le Conclusioni

Catawiki.it>>, il sito di aste online dove poter trovare oggetti speciali,

Per la presenza di esperti banditori, che verificano l’autenticità e l’effettivo valore degli oggetti, e la particolare tutela garantita agli acquirenti c’è un prezzo da pagare, commissioni un po’ più alte rispetto ad Ebay ma, nella lotta tra pro e contro, la tentazione di fare compravendita di oggetti introvabili è troppo forte per non provarci..

Buona asta a tutti (io vendo sempre su catawiki e mi trovo benissimo 😊)