VENDERE E ACQUISTARE ALL’ASTA:OPINIONI E COME FUNZIONA

CONDIVIDI
    • COME INVESTIRE E COME FUNZIONA L’ASTA, OGGI VOGLIO SVELARVI IN MODO DETTAGLIATO TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PER  INVESTIRE VENDENDO E ACQUISTANDO ALL’ASTA…

SE VUOI VENDERE CLI♥CCA QUI 

IO DA TEMPO ACQUISTO IN MERCATINI E RIVENDO IN QUESTO SITO,IN MODO PARTICOLARE  MACCHINE FOTOGRAFICHE VINTAGE ,MA SI POSSONO METTERE ALL’ASTA MOLTI OGGETTI : MACCHINE FOTOGRAFICHE SIA VINTAGE CHE DIGITALI,ORO,GIOIELLI,ANTIQUARIATO,QUADRI,MACCHINE D’EPOCA, MOTO  D’EPOCA E MOLTO ALTRO…QUINDI SONO QUI PER SPIEGARE TUTTO DETTAGLIATAMENTE

Ogni tanto alla televisione viene mostrata la campagna promozionale di Catawiki per promuovere il suo sito di aste di oggetti da collezione.Catawiki presenta alcune caratteristiche che lo differenziano da Ebay. Ecco quindi una recensione che spiega come funziona . Da più di un anno collaboro  con la casa d’aste online e quindi ho pensato di condividere la mia personale opinione dopo averne illustrato le caratteristiche ed il suo funzionamento. Cosa è cata. Fondata nel 2008 come sito che organizzava le collezioni personali degli utenti, Catawiki evolve dal 2011 quando si immerge nell’avventura delle aste online di oggetti da collezione. Il salto Catawiki lo opera nel 2015 quando riceve un finanziamento di 82 milioni di dollari da una venture capital per sviluppare il modello di business ed espandersi a livello mondiale. Permette la vendita e l’acquisto di oggetti attraverso un sistema di asta online stile Ebay guadagnando sulle commissioni applicate sia al compratore che al venditore. Il compratore potrà trovare all’interno del sito oggetti variegati ma generalmente da collezione come oggetti d’arte, d’antiquariato, auto d’epoca, orologi, gioielli, moda, monete, libri e francobolli,oro ,antiquariato,diamanti ,e molto altro .14 Milioni Visitatori Mensili e più di 35.000 Lotti ogni Settimana. Ricavi elevati. 189 Esperti. 14 milioni di visitatori. Vendite rapide e sicure. 50.000 lotti a settimana .La registrazione per gli acquirenti è rapida e veloce>. (Qui la pagina di registrazione per i venditori>). Secondo Catawiki, 50.000 lotti vengono venduti settimanalmente e sono presenti circa 300 aste settimanali. Ogni asta è denominata per categoria (ad esempio “Asta fotocamere analogiche ” o “Asta fotocamera digitale” all’interno della quale i venditori mettono all’asta diversi lotti che i compratori possono aggiudicarsi secondo le consuete regole di un’asta.

Come funziona.

Catawiki Per comprare o vendere su occorre registrarsi creando un account> Una volta effettuata la registrazione sarà possibile fare offerte per l’oggetto o gli oggetti effettuando: Un’offerta diretta: l’offerta diretta corrisponde all’ammontare esatto che si è inserito.Un’offerta automatica: è l’importo massimo che si è disposti ad offrire. Il sistema, qualora non stiate seguendo l’asta nelle fasi finali di quest’ultima, aumenterà la vostra offerta fino al limite massimo se l’offerta di un altro acquirente supererà la vostra. E’ bene tenere conto che una volta effettuata l’offerta automatica non può essere ritirata. Le altre caratteristiche delle aste sono: Ogni oggetto in asta, a differenza di Ebay, è verificato da esperti specialisti del settore che valutano l’oggetto in vendita. Al momento gli esperti  sono oltre 200 e sono in continua crescita (posizioni vacanti in inglese).Escrow: Catawiki si comporta da mediatore in caso di problemi di pagamenti o spedizioni contattando, ove necessario, venditore e acquirente. La cifra pagata dal venditore è trattenuta dal  portale finché la transazione commerciale non è correttamente completata. Essendo oggetto e pagamenti bloccati, questo processo incentiva un accordo tra le due parti. Presenza o assenza del prezzo di riserva: gli oggetti con prezzo di riserva verranno aggiudicati solamente se il prezzo di riserva verrà raggiunto.Offerta minima di rialzo: esiste un’offerta minima di rialzo che varia in base all’offerta corrente. Questa può essere di 1, 5, 10, 20, 50, 100 euro ed a crescere fino a 50.000 euro. Per cui una strategia di rialzo nelle fasi finali risulta essere molto importante.Prezzo di partenza: per ogni oggetto all’asta il prezzo di partenza è 1 euro.Inserendo il prezzo di riserva a meno non verranno venduti(base d’asta).

Design di catawiki

Catawiki ha una schermata chiara è molto intuitivo e per inserire gli oggetti all’asta dovete seguire passo passo ciò che ti chiedendo facendo attenzione, inserendo foto in alta definizione  dei particolari, descrizione accurata ,sara piu semplice vendere e per gli acquirenti valutare  , puoi iscriverti sia come veditore che offerente.

 

 

 

Opinioni e osservazioni.

. Catawiki cerca di posizionarsi tra Ebay e le case d’asta per prodotti da collezionismo. Questo perché arruola esperti che possano verificare e stimare gli oggetti in vendita, figura che non è presente su Ebay, ma che effettua un lavoro più certosino nelle tipiche case d’asta. Sebbene vi sia una maggiore tutela rispetto a Ebay.

La ricerca degli oggetti è ben organizzata per categoria di aste e, a differenza di Ebay, vengono quasi sempre inseriti gli oggetti nella categoria corretta. Tuttavia il sistema di ricerca interno all’asta è migliorabile per scremare gli oggetti non interessanti. Sebbene gli annunci siano tradotti (anche automaticamente) il problema di traduzione di un annuncio o la ricerca in una lingua piuttosto che un’altra può non far comparire l’oggetto che si sta cercando. Per evitare ciò è sempre meglio guardare tutti i lotti presenti nella categoria interessata. Per l’acquirente esiste la commissione del 9% che aiuta a pagare il servizio di verifica degli esperti e del mantenimento della piattaforma la quale è uno svantaggio rispetto a Ebay e ai mercatini di oggetti di seconda mano. La commissione è una piccola assicurazione da pagare per evitare sorprese nel recapito di un oggetto non conforme o danneggiato. Difficilmente utile per oggetti di poco valore (dove Ebay ha ancora un importante vantaggio competitivo), con il tempo Catawiki può affermarsi negli oggetti da collezione di un certo valore per i quali una perizia rassicura l’acquirente dell’acquisto. Il cospicuo numero di oggetti da collezionismo in vendita è decisamente un punto di forza di Catawiki poiché rappresenta una vetrina per importanti categorie e concentra solo alcune categorie del collezionismo (evitando settori come elettronica e telefonini). Avendo provato personalmente l’assistenza, posso confermare che questa è abbastanza celere e disponibile a chiarire dubbi e domande. I tempi medi di risposta via email variano in genere da qualche ora ad un paio di giorni lavorativi. Essendo l’acquirente molto tutelato (il venditore viene pagato da Catawiki solo se la transazione va a buon fine), il venditore dovrà mettere in conto un certo ritardo nel ricevere i pagamenti rispetto a Ebay. Se su Ebay il venditore spedisce solo dopo aver ricevuto il pagamento, su Catawiki il venditore dovrà spedire a proprie spese (poi rimborsate dall’acquirente) l’oggetto attendendo in seguito il pagamento da Catawiki qualche settimana dopo. In caso di controversia (es. problemi durante la spedizione, oggetto danneggiato) il venditore dovrà affrettarsi con l’acquirente per risolvere la controversia e ricevere il pagamento. Tuttavia, come accade su Ebay, il venditore riceve i giudizi, le opinioni e le recensioni degli utenti che gli faranno guadagnare la fiducia dei nuovi e degli attuali utenti.

Valutazione.

Secondo Trustpilot (la community più grande al mondo di recensioni online) Catawiki ha avuto il 60% di recensioni come eccellente25% come molto buono6% accettabile2% mediocre e 7% scarso. Se sommiamo il 60% di eccellente con il 25% di molto buono, otteniamo un punteggio dell’85% che è molto alto.

 

Questa recensione si basa sulla mia esperienza e sulle mie conoscenze  e riporta le mie opinioni personali sulla casa d’aste online

Visita  www.catawiki.it, gli oggetti in vendita ed effettua la tua prima offerta per un oggetto interessante dopo aver effettuato la registrazione. Se invece sei interessato a vendere i tuoi oggetti da collezione> VISITA QUESTA PAGINA

Essendo l’acquirente molto tutelato (il venditore viene pagato da Catawiki solo se la transazione va a buon fine), il venditore dovrà mettere in conto un certo ritardo nel ricevere i pagamenti rispetto a Ebay. Se su Ebay il venditore spedisce solo dopo aver ricevuto il pagamento, su Catawiki il venditore dovrà spedire a proprie spese (poi rimborsate dall’acquirente) l’oggetto attendendo in seguito il pagamento da Catawiki qualche settimana dopo. In caso di controversia (es. problemi durante la spedizione, oggetto danneggiato) il venditore dovrà affrettarsi con l’acquirente per risolvere la controversia e ricevere il pagamento. Tuttavia, come accade su Ebay, il venditore riceve i giudizi, le opinioni e le recensioni degli utenti che gli faranno guadagnare la fiducia dei nuovi e degli attuali utenti.

venditori di oggetti di qualità con un notevole numero di prodotti non troveranno difficoltà ad entrare nella piattaforma con successo e ad accedere ad una ampia platea di acquirenti da tutto il mondo ma soprattutto in Europa. A differenza di Ebay, dove le barriere all’ingresso implicite per i nuovi venditori sono molto più basse, su Catawiki difficilmente piccoli venditori privati accederanno al sistema per vendere pochi prodotti. Per pochi oggetti da collezione il sistema di aste di Ebay risulterà più adatto.

 collegamento diretto alle varie aste

macch♥ine fotografiche    , digitali,    ANALOGICHE   ,antiquariato, diamanti,     gioielli,      arte    ,moto d’epoca.    autovetture   .oro argento     ,orologi

PS:RICORDATE DI INSERIRE SEMPRE UN PREZZO DI RISERVA PER GLI OGGETTI DI VALORE

SE VOLETE DARE UN OCCHIATA AL SITO DA QUI PUOI ISCRIVERTI GRATUITAMENTE

 

SE VUOI INVECE FARNE UN LAVORO VENDENDO ( COME FACCIO IO) ACQUISTA  IL LIBRO  DA QUI

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI